menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gomma spaccata e assenza di gel disinfettante: bloccati due scuolabus - FOTO

Sanzioni per i conducenti dopo che le pattuglie della polizia stradale hanno riscontrato diverse irregolarità sui mezzi che trasportano i bambini a scuola

Proseguono i controlli della Polizia stradale di Chieti per verificare la regolarità e il rispetto della normativa Covid su pullman e scuolabus. 
Le pattuglie della polstrada, coordinate dal comandante Fabio Polichetti, nei giorni scorsi hanno interessato la provincia dove sono stati riscontrati due casi di irregolarità sui mezzi che trasportano i bambini a scuola.

In particolare uno scuolabus, sottoposto a controllo dopo aver fatto scendere decine di piccoli alunni davanti ad una scuola primaria, è risultato circolante con una ruota completamente lacerata: situazione che avrebbe potuto mettere in pericolo l’incolumità dei ragazzi; lo stesso era sprovvisto dei martelletti frangi-vetro. Così gli agenti hanno bloccato immediatamente il mezzo e sanzionato il conducente. 

L’autista di un altro scuolabus, invece, è stato sanzionato sempre per la mancanza dei martelletti frangi-vetro oltre che per la violazione della normativa prevista dai recenti dpcm per prevenire il contagio da Covid-19: sul mezzo non c’erano i gel disinfettanti obbligatori per la pulizia delle mani dei piccoli alunni prima della salita. In questo caso la sanzione prevista è di 400 euro.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento