Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Al Convitto la scuola estiva per 21 liceali eccellenti da tutta Europa

I ragazzi selezionati arrivano dall’Abruzzo (oltre a Chieti, Avezzano, Lanciano, L’Aquila, Penne, Pescara, Roseto e San Salvo) e da Finlandia (due), Polonia (tre), Spagna (due). Divisi in squadre, prepareranno un concorso di idee

Ventuno studenti meritevoli da tutta Europa studieranno da domani (domenica 10 luglio), per una settimana, alla Summer media school del convitto G.B. Vico, la scuola estiva residenziale per eccellenze liceali, istituita con un progetto del ministero dell’Istruzione. 

I ragazzi selezionati arrivano dall’Abruzzo (oltre a Chieti, Avezzano, Lanciano, L’Aquila, Penne, Pescara, Roseto e San Salvo) e da Finlandia (due), Polonia (tre), Spagna (due). Un bel crogiolo di usi, costumi e modi di pensare che dovranno conoscersi, interagire, amalgamarsi, apprendere e lavorare in team per realizzare un progetto comune. Nella settimana di studio estivo, i liceali più bravi d’Europa affronteranno lezioni e laboratori di fisica, marketing communication, personal branding e grafica 3D. 

Gli studenti saranno infatti divisi in tre squadre, ciascuna delle quali dovrà elaborare il proprio progetto, saperlo presentare e proporlo durante l'evento finale, che si terrà sabato  (16 luglio), ad un'apposita commissione giudicatrice. Il progetto migliore verrà poi inviato alle autorità locali, come concorso di idee.

Le attività, realizzate in collaborazione con la Sezione di Scienze Biomediche dell’Università G. D’Annunzio di Chieti e con Sia Abruzzo, saranno veicolate in lingua inglese da docenti madrelingua, data la presenza degli studenti stranieri.

    

    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Convitto la scuola estiva per 21 liceali eccellenti da tutta Europa

ChietiToday è in caricamento