Cronaca Lanciano

Lanciano: i vandali scrivono "boom boom" su sede Equitalia

Una scritta intimidatoria è apparsa sulle vetrine degli uffici di via Piave, un'altra sul marciapiede. La polizia indaga. Mentre è ancora sotto osservazione la dipendente delle poste di Atessa che ieri è entrata in contatto con una busta sospetta

Gli uffici Equitalia di Lanciano ancora oggetto di intimidazioni. Quest'oggi sono apparse due scritte con vernice spray di colore rosso davanti alla sede di via Piave, ancora chiusa dopo l'arrivo di un plico sospetto il 17 maggio scorso.

Sulle vetrine i vandali hanno scritto "Boom boom", e firmato sul marciapiede: "il Popolo Vive". Sul posto è intervenuto il commissariato di Polizia di Lanciano, che indaga sull'accaduto, e la Scientifica. Prelevati alcuni campioni per gli esami. Molto probabilmente la scritta è stata realizzata la notte scorsa con una bomboletta spray.

Intanto, la busta con polvere sospetta indirizzata agli uffici Equitalia di Vasto trovata ieri verso le 15.30 da una postina, mentre ritirava la corrispondenza dai depositi esterni in località Monte Morcone di Atessa, è stata inviata per esami all'Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata. La dipendente delle Poste entrata in contatto con la sostanza è ancora sotto osservazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano: i vandali scrivono "boom boom" su sede Equitalia

ChietiToday è in caricamento