Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Pennapiedimonte

Gruppo di scout si perde sulla Majella, soccorso dal Cnsas

Si sono persi a quota circa 1.700 metri, mentre erano diretti a Pennapiedimonte. I dodici scout di Pescara, tra i 22 e i 28 anni, sono stati soccorsi in serata

Un gruppo di scout di Pescara è stato soccorso ieri sera sulla Majella dai volontari del Cnsas (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico dell’Abruzzo) e dal Corpo Forestale dello Stato dopo essersi perso a 1700 metri.

I giovani, circa una decina di età compresa tra i 22 e i 28 anni, avevano perso il sentiero a causa della fitta vegetazione durante un'escursione dal Monte Cavallo a Pennapiedimonte. Nei pressi del Vallone delle tre grotte, rimasti senz'acqua, hanno perso l'orientamento e chiesto aiuto.

Dopo un po' sono stati raggiunti dai soccorritori che hanno portato loro acqua e li hanno guidati fino a riprendere il sentiero che conduce alla “Madonnina”, da qui sono scesi a piedi fino al rifugio Bruno Pomilio. Il gruppo ha trascorso la notte a Passo Lanciano.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo di scout si perde sulla Majella, soccorso dal Cnsas

ChietiToday è in caricamento