rotate-mobile
Cronaca

Scossa di terremoto nella Marsica: magnitudo 3.1

La terra continua a tremare tra l'Abruzzo e il Lazio: la scossa alle ore 15,21 di mercoledì 29 aprile. Due giorni prima c'era stato un altro terremoto al confine tra le due regioni

Terremoto di magnitudo 3.1 nella Marsica alle 15,21 di mercoledì 29 aprile 2015. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico della Marsica con epicentro fra i comuni di Pescasseroli e Bisegna. La scossa è stata avvertita distintamente a Sulmona e Scanno, oltre che ad Anversa degli Abruzzi, L’Aquila, Pescina, Tocco da Casauria, Pratola Peligna, Cocullo e nei Comuni laziali di Sora e San Donato Val di Comino.

Lunedì un terremoto di magnitudo 3,2 era stato localizzato poco distante.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scossa di terremoto nella Marsica: magnitudo 3.1

ChietiToday è in caricamento