rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Lanciano

Scomparso due mesi fa da Lanciano, il caso di Tommaso Di Battista a “Chi l'ha visto?”

Nella puntata dell'11 ottobre la trasmissione di Rai3 si occuperà del 72enne ex operaio Sevel di cui si sono perse le tracce dallo scorso agosto

A quasi due mesi dalla scomparsa, il caso di Tommaso Di Battista, 72enne lancianese, approda a “Chi l'ha visto?”. Nella puntata che andrà in onda mercoledì 11 ottobre, la trasmissione di Rai3, condotta da Federica Sciarelli, si occuperà dell'ex operaio Sevel, di cui non si hanno più notizie dalla notte tra il 12 e 13 agosto scorsi.

Sarà la moglie Norina a lanciare un appello rivolto proprio all'uomo, affinché torni a casa, poiché secondo la famiglia il 72enne si sarebbe allontanato volontariamente dall'abitazione di contrada Rizzacorno.

“Non era la prima volta, del resto, che succedeva. Il timore, però, è che stavolta gli sia capitato qualcosa o che non sia in grado di tornare a casa”, spiega l'avvocato Daniela Giancristofaro, nominata dalla moglie e dal figlio di Di Battista, Riccardo, soprattutto per aiutarli nella vendita del bestiame intestato al 72enne e di cui la moglie non è in grado di occuparsi.

Nei giorni scorsi i carabinieri di Lanciano erano tornati nella contrada per perquisire nuovamente la casa di Di Battista e quella dove vive la moglie, oltre all'auto usata dall'uomo. Del 72enne le tracce si perdono nel nulla.

“L'appello - sottolinea l'avvocato - è rivolto anche a chi avesse visto Di Battista nei giorni successivi alla scomparsa o avesse informazioni in merito”.

L'ultima perquisizione dei carabinieri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso due mesi fa da Lanciano, il caso di Tommaso Di Battista a “Chi l'ha visto?”

ChietiToday è in caricamento