rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

La pittrice teatina Renata Rapposelli scomparsa da 16 giorni: l'appello a Chi l'ha visto

La donna è scomparsa da Ancona. Di lei non si hanno più notizie dal 9 ottobre, da quando non ha più risposto al telefono

Da circa due settimane non si hanno più notizie di Renata Rapposelli, pittrice di 63 anni originaria di Chieti e scomparsa da Ancona, dove da tempo risiede. Lo scorso 9 ottobre aveva detto agli amici che sarebbe tornata in Abruzzo per raggiungere il figlio che stava poco bene. Da quel momento si sono perse le sue tracce. Patrizia infatti avrebbe dovuto prendere un treno da Ancona, ma da quel giorno non ha più risposto a messaggi e chiamate.

A dare l'allarme sono stati amici e parenti che hanno contattato anche la trasmissione Chi l'ha visto?. Sulla vicenda indagano i carabinieri che stanno tentando di ricostruire gli ultimi spostamenti della donna. Il suo cellulare è staccato da giorni, mentre nel suo appartamento di Ancona, dove sono entrati i vigili del fuoco, sono presenti tutti i documenti. Nel capoluogo marchigiano l'artista aveva aperto un laboratorio dove creava e vendeva le sue opere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pittrice teatina Renata Rapposelli scomparsa da 16 giorni: l'appello a Chi l'ha visto

ChietiToday è in caricamento