Cronaca

Scomparsa professor Magnacca: "Una grave perdita per la Asl"

La Asl Lanciano Vasto Chieti ha diffuso una nota di cordoglio per la scomparsa del direttore della Chirurgia Vascolare dell'ospedale di Chieti

La scomparsa di Francesco Magnacca, il primario della Chirurgia Vascolare dell'ospedale di Chieti deceduto lunedì all'età di 49 anni, è una perdita grave per la Asl che ha diffuso una nota di cordoglio.

"Ci sono accadimenti che rendono la parole consuete inefficaci, o quantomeno insufficienti a descrivere i sentimenti che si provano. E la scomparsa improvvisa di Francesco Magnacca - si legge - lascia impietriti e quasi incapaci di espressioni adeguate gli uomini e le donne della nostra Azienda, che con lui hanno convidiso esperienze di lavoro, impegno, gratificazioni e momenti di vita sicuramente intensi.

Tutti noi accusiamo la perdita di una persona di valore, prima ancora di un professionista eccellente il quale, con il suo lavoro e la sua dedizione, ha contribuito a rendere l'ospedale di Chieti un luogo di cura di altissima qualità. Lascia una bella eredità morale, fatta di esempio, impegno professionale e buoni sentimenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa professor Magnacca: "Una grave perdita per la Asl"

ChietiToday è in caricamento