menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scippano una donna davanti al supermercato: denunciati due uomini, uno aveva il foglio di via

Uno le ha strappato dal collo la catenina, l'altro, che non poteva recarsi a Francavilla per 3 anni, lo ha aiutato a fuggire

Due persone sono state denunciate dai carabinieri per aver scippato una donna davanti a un supermercato di Francavilla al Mare. L'episodio è avvenuto mercoledì scorso.

La 57enne era andata a fare la spesa con l'amica. Mentre questa riponeva il carrello nello stallo apposito, la signora si è avvicinata alla macchina per appoggiare le buste. Ma proprio accanto all'auto c'era un uomo, che le ha chiesto delle monete.

La donna ha negato in maniera gentile gli spicci, ma non sapeva cosa sarebbe accaduto dopo pochi secondi. Quando ha aperto lo sportello dando le spalle all'uomo, improvvisamente questi l'ha aggredita, strappandole la catenina che indossava al collo, ricordo della madre.

Invano la vittima ha tentato di resistere, dovendo purtroppo cedere alla forza del suo aggressore, che si è allontanato verso un'auto scura guidata da un complice. 

 Nonostante lo shock, la vittima è riuscita a dare una descrizione dettagliata dell’aggressore e dell’autovettura, che poi risulterà rubata. I carabinieri della stazione di Francavilla al mare hanno pensato immediatamente a una vecchia conoscenza, un 39enne di Atri, tossicodipendente, già noto per reati di questo tipo, che gravita da qualche tempo in città.

La donna lo ha individuato nel riconoscimento segnaletico, così i militari sono andati a fargli visita. 

All’uomo è bastato solo vedere i carabinieri per vuotare il sacco. Ha descritto nel particolare lo scippo, che lui e un amico avevano programmato per acquistare la dose quotidiana di droga. Purtroppo, si era già disfatto della collana e della macchina. 

I due uomini sono stati denunciati a piede libero per furto aggravato e ricettazione. Inoltre il complice, un 29enne di origini romene, è stato denunciato anche per la violazione del foglio di via, che gli proibiva per tre anni di andare a Francavilla. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento