rotate-mobile
Cronaca Lanciano

Lanciano, furto con strappo ai danni di una 67enne: preso il responsabile

Il ventenne, con la complicità di un’altra persona non ancora identificata, a bordo di una moto, aveva avvicinato la malcapitata che si stava recando a casa a piedi e le aveva strappato dal collo una collana

I carabinieri della Stazione di Lanciano, in ottemperanza alla misura cautelare in carcere emessa dall’Autorità Giudiziaria frentana, hanno tratto in arresto, con l’accusa di furto con strappo, un romeno di 20 anni, pluripregiudicato, di fatto già ristretto presso la casa circondariale di Lanciano. Le indagini svolte dagli uomini dell’Arma hanno permesso di accertare che il giovane è l’autore di uno scippo avvenuto lo scorso 6 Agosto a Lanciano ai danni di una 67enne del posto. Il ventenne, con la complicità di un’altra persona non ancora identificata, a bordo di una moto, aveva avvicinato la malcapitata che si stava recando a casa a piedi e le aveva strappato dal collo una collana. Subito dopo i due erano fuggiti facendo perdere le loro tracce. Immediate le indagini degli uomini dell’Arma che, in breve tempo, hanno permesso di identificare uno degli autori. Sono in corso le indagini dei militari per risalire all’identità dell’altro complice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano, furto con strappo ai danni di una 67enne: preso il responsabile

ChietiToday è in caricamento