menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si ferma il trasporto pubblico locale venerdì 23 febbraio

Gli autoferrotranvieri delle aziende pubbliche e private abruzzesi incroceranno le braccia dalle 16 alle 20

Uno sciopero regionale di 4 ore è stato proclamato dalle segreterie regionale di Fit Cisl, Uil Trasporti, Faisa Cisal per venerdì 23 febbraio 2018.

Si tratta di una prima azione di sciopero dei dipendenti di tutte le societa? di trasporto della Regione Abruzzo, inclusa La Panoramica, stabilita dopo l'assenza di risposte da parte della Regione a diverse criticità sollevate dai lavoratori.

Per quanto attiene la Tua spa, i sindacati evidenziano "la carenza strutturale di veicoli efficienti per il servizio, carenza di personale nel settore delle manutenzioni, di macchinisti, di personale di manovra, di operatori di esercizio (con situazioni ormai non piu? sopportabili nella sede di Lanciano e nel settore del trasporto urbano di Pescara).

Sul progetto Sangritana spa - spiegano ancora - pur condiviso nei principi, registra una serie di pesanti sconfitte sulle iniziative intraprese tanto da spaventare letteralmente i lavoratori coinvolti e di certo non aiuta la presa di posizione di alcuni rappresentanti della maggioranza di governo regionale che smentiscono gli indirizzi sin qui individuati e condivisi. Mentre la situazione della Cerella appare paradossale: allo stato attuale, essendo partecipata da Tua spa non potra? partecipare alle gare ne essere annessa in Tua vista le partecipazioni di capitale privato".

Come gia? annunciato lo scorso 28 dicembre 2017, considerato anche il venir meno degli impegni assunti con l’accordo in data 28 maggio 2017 a seguito del quale fu sospeso uno sciopero regionale, le organizzazioni sindacali regionali hanno proclamato lo sciopero per il 23 febbraio 2018. Il personale viaggiante resterà fermo per 4 ore: dalle 16 alle 20, quello di terra nelle ultime 4 ore di ogni turno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Chieti usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento