Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Atessa

L'operaio si fa male e sviene, ma il responsabile chiede ai colleghi di non fermare la produzione: sciopero alla Sevel

Il fatto, denunciato dalla Fiom Cigl, è accaduto stamattina, quando un addetto al montaggio ha urtato violentemente la testa contro un braccio meccanico

Un lavoratore infortunato, svenuto a terra all'inizio del lavoro. E il responsabile Ute che chiede ai colleghi di proseguire nel lavoro, e di far ripartire la linea produttiva senza far caso all'uomo sdraiato per terra. Il fatto, gravissimo se accertato in queste dinamiche, è accaduto stamani (mercoledì alla Sevel di Atessa ed è emerso dopo la denuncia pubblica della Fiom Cgil, che ha indetto uno sciopero per protestare contro il trattamento riservato al lavoratore. 

Come ricostruisce il segretario generale Davide Labbrozzi, questa mattina l'operaio, addetto allo svolgimento delle attività di montaggio, ha urtato violentemente la testa su un braccio meccanico per il sollevamento dei sedili ed è caduto a terra, privo di sensi. 

I colleghi hanno immediatamente dato l'allarme e chiamato i soccorsi, ma, secondo quanto denuncia la Fiom, il responsabile Ute, ancora prima dell'arrivo dell'ambulanza, avrebbe chiesto ai presenti di proseguire nel lavoro. 

"Far ripartire la linea con un lavoratore a terra è un atto inaccettabile", commenta Labbrozzi, che punta il dito contro la Sevel: "Sintomo di un'azienza che surclassa l'uomo a vantaggio della produzione". E aggiunge: "La filosofia Sevel continua a non rispettare coloro che quotidianamente permettono all'azionista di intascare una ricchezza smisurata, quella che lo stabilimento atessano produce quotidianamente". 

L'adesione allo sciopero si è registrata in numeri importanti, per richiedere che l'individuo, il lavoratore, venga prima del profitto.

Lo stabilimento di Atessa era finito nella bufera già due mesi fa, quando esplose in tutta Italia il caso dell'operaio Sevel a cui era stato vietato di andare in bagno durante il turno di lavoro e, non riuscendo più a trattenersi, si era urinato addosso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'operaio si fa male e sviene, ma il responsabile chiede ai colleghi di non fermare la produzione: sciopero alla Sevel

ChietiToday è in caricamento