menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero generale dei Cobas nella scuola giovedì 12 maggio

Alla manifestazione non hanno aderito Cgil, Cisl, Uil e Snals. Si protesta contro la Buona scuola e i test Invalsi

Sciopero generale della scuola indetto da Cobas, Gilda e Unicobas, giovedì 12 maggio. Non hanno aderito Cgil, Cisl, Uil e Snals Il mondo scolastico scenderà in piazza per dire no ai quiz Invalsi e alla cosiddetta "Buona scuola". In Abruzzo la protesta si terrà a Pescara, da piazza Salotto, a partire dalle 9.

Inoltre i sindacati si oppongono al premio per il “merito”, alla chiamata diretta dei dirigenti, all’alternanza scuola lavoro di 200 ore nei Licei e di 400 nei Tecnico-professionali, al trattamento riservato agli Ata e ai neo-assunti nell’“organico funzionale” e al disumano accordo sulla Mobilità che colpisce in particolare gli insegnanti di “fase C”.

Lo sciopero ha lo scopo di ribadire la richiesta di un aumento salariale per docenti e Ata, rivendicare l’assunzione di tutti i precari, abilitati o con 360 giorni di docenza, l’aumento del numero dei collaboratori scolastici, degli assistenti amministrativi e tecnici e lo sblocco immediato delle immissioni in ruolo per tutti i profili Ata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento