Sciopero generale: si blocca la raccolta dei rifiuti lunedì 30 maggio

La protesta indetta da Cgil, Cisl, Uil e Fiadel durerà 24 ore. Saranno garantiti i servizi essenziali a scuole, ospedali, case di cura, caserme

Lo sciopero generale indetto da Cgil, Cisl, Uil e Fiadel potrebbe mettere a repentaglio la raccolta dei rifiuti lunedì (30 maggio).

La protesta durerà l’intera giornata, dalla mezzanotte di domani (29 maggio), alla mezzanotte di lunedì e la raccolta porta a porta potrebbe subire interruzioni per l’adesione dei lavoratori di Formula Ambiente.

Saranno comunque garantiti i servizi essenziali per ospedali, case di cura, scuole e caserme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

  • Coronavirus: 560 nuovi contagi e 12 morti in Abruzzo nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus: 705 nuovi contagi e 10 morti in Abruzzo nelle ultime 24 ore

Torna su
ChietiToday è in caricamento