Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Metalmeccanici: la Fiom a Roma per lo sciopero nazionale

Il sindacato in piazza a Roma fino alle 14 per la manifestazione nazionale in difesa dell'articolo 18. Assieme alla Fiom-Cgil ci sono anche i No Tav e gli universitari

La Fiom-Cgil Chieti è a Roma per la manifestazione nazionale in difesa dell'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori.

Più specificatamente la Sevel di Atessa, dove è in corso uno sciopero di 8 ore, è lì anche per protestare contro le scelte dell'amministratore delegato Fiat Sergio Marchionne. Pochi giorni fa il sindacato ha presentato il ricorso al giudice del lavoro del tribunale di Lanciano contro la presunta 'condotta antisindacale' dell'Azienda.

Otto i pullman partiti questa mattina dalla provincia di Chieti alla volta della capitale, dove è in corso il corteo di "Democrazia al lavoro", dal titolo di questa manifestazione. Accanto ai metalmeccanici sfilano i No Tav e gli studenti universitari de La Sapienza. Presenti anche Idv e Sel.

Al momento il corteo è in piazza San Giovanni.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metalmeccanici: la Fiom a Roma per lo sciopero nazionale

ChietiToday è in caricamento