Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca

Serrata dei farmacisti giovedì 26 luglio a Chieti

Federfarma Abruzzo annuncia il primo di una lunga serie di scioperi dei farmacisti contro la spending review, "un trucco per nascondere sprechi e penalizzare come al solito cittadini e farmacie, costretti a pagare"

Serrande abbassate in farmacia anche a Chieti giovedì 26 luglio.

Federfarma Abruzzo annuncia infatti il primo di una lunga serie di scioperi dei farmacisti contro la spending rewiev, "un trucco - si dice - per nascondere sprechi e penalizzare come al solito cittadini e farmacie, costretti a pagare".

Sciopero delle farmacie in Abruzzo contro la spending review
Quasi 500 farmacie resteranno chiuse in  Abruzzo per contestare i tagli imposti dal Governo che andrebbero a ridurre il livello di assistenza farmaceutica garantito ai cittadini.
Resteranno aperte solo le farmacie comunali e pubbliche.

Potrebbe interessarti: http://www.ilpescara.it/cronaca/sciopero-farmacie-abruzzo-26-luglio-2012.html
Leggi le altre notizie su: http://www.ilpescara.it/ o seguici su Facebook: http://www.facebook.com/IlPescara.it

Non finisce qui: in calendario ci sono altre due giornate di sciopero a settembre e tre a ottobre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serrata dei farmacisti giovedì 26 luglio a Chieti

ChietiToday è in caricamento