Chieti, sciopero dei benzinai dall'8 al 10 novembre

Si tratta dei primi tre giorni di stop, su un pacchetto di 15 giorni. A rischio di fallimento circa 25.000 piccole imprese e 140.000 posti di lavoro

I primi dei 15 scioperi previsti ci saranno l'8, il 9 e il 10 novembre. Sia i benzinai sulla viabilità ordinaria che quelli sulle autostrade chiuderanno le loro pompe per protestare contro Governo, inadempiente rispetto agli impegni più volte assunti nei confronti della categoria, mettendo a rischio di fallimento circa 25.000 piccole imprese e i 140.000 posti di lavoro degli addetti occupati.

Il lungo stato di agitazione è stato proclamato dal Coordinamento nazionale unitario dei Gestori di Faib Confesercenti e da Fegica Cisl. In particolare si contesta "la mancata liberalizzazione del settore che impedisce letteralmente alle piccole imprese di gestione di competere sul libero mercato, senza contare la decisione di azzerare l'abbattimento forfettario che in passato è stato utilizzato per riconoscere alla categoria il ruolo essenziale di 'sostituto d'imposta' ricoperto a favore dello Stato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma per il Casper, il Comitato contro le speculazioni e per il risparmio, lo sciopero rischia di trasformarsi in una maxi-speculazione a danno dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro nuovi corsi di laurea all’università “d’Annunzio”

  • Schianto auto-scooter a Miglianico, gravissimo un giovane di 26 anni [FOTO]

  • Referti falsi via WhatsApp dopo gli esami: nei guai una ginecologa della Asl di Chieti

  • Muore a 15 anni dopo lo schianto con lo scooter: terribile lutto a San Giovanni Teatino

  • Ladri in gioielleria a Megalò, scatta l'allarme e perdono parte dei preziosi lungo i corridoi

  • Denunciati i responsabili dell'incendio al chiosco "La Villetta kebab" in piazza Garibaldi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento