rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Sciopero dei benzinai il 18 giugno e self-service spenti dal 14 al 17

Serrata di tutti gli impianti di distribuzione di carburanti mercoledì 18 giugno per protestare contro i prezzi "fuori dal mercato" imposti ai piccoli gestori. Le modalità

Mercoledì 18 giugno 2014 i distributori di carburante chiudono per protestare contro i prezzi "fuori dal mercato" imposti ai piccoli gestori che "hanno danneggiato automobilisti e piccole imprese".

Nei giorni precedenti, dal 14 al 17 giugno, durante gli orari di apertura i benzinai bloccheranno il servizio self service.

Confcommercio Chieti rende noto che dalle ore 7:00 del 14 giugno alle ore 19:30 del 17 giugno ci sarà la chiusura alle vendite dei self service pre-pay negli orari di apertura degli impianti, con relativo oscuramento dei prezzi scontati ad essi collegati e dell'insegna della compagnia.

Dalle ore 19:30 del 17 giugno, alle ore 7:00 del 19 giugno, ci sarà lo sciopero generale nazionale degli impianti di rete ordinaria e dalle ore 22:00 del 17 giugno, alle ore 22:00 del 18 giugno, quello generale nazionale delle aree di servizio autostradali; il 18 giugno i gestori parteciperanno alla manifestazione nazionale a Roma.

Inoltre, dalle ore 24:00 del 21 giugno, alle ore 24:00 del 28 giugno, non sarà accettato alcun mezzo di pagamento elettronico (carte di credito e di debito, pago-bancomat, carte petrolifere, ecc.) e saranno sospese tutte le campagne promozionali di marchio su tutta la rete ordinaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei benzinai il 18 giugno e self-service spenti dal 14 al 17

ChietiToday è in caricamento