menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autostrade: il 6 e l'8 maggio sciopero su A24 e A25

Per i sindacati "meno sicurezza, meno servizio e qualità, meno occupazione dopo gli aumenti dei pedaggi"

La Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-At e Sla-Cisal hanno proclamato uno sciopero di quattro ore del personale delle autostrade A24 (Roma-L'Aquila-Teramo) e A25 (Torano-Pescara) venerdì 6 maggio e domenica 8.

Il 6 maggio lo sciopero interesserà il personale dipendente della direzione generale, gli addetti manutenzione e impiegati, mentre l'8 maggio sarà coinvolto il personale addetto ai caselli.

Le motivazioni, espresse in una nota, fanno seguito "alle esternalizzazioni della manutenzione, dello smantellamento delle strutture di sede, del peggioramento della qualità del servizio e della sicurezza con la riduzione degli addetti alla viabilità, dell'abbandono del presidio alle stazioni che senza la presenza degli addetti ai caselli vedrebbero venire meno l'assistenza all'utenza, il controllo degli accessi e la salvaguardia del patrimonio aziendale".

Scelte aziendali che, secondo i sindacati, portano a "meno sicurezza, meno servizio e qualità, meno occupazione, dopo gli aumenti stratosferici dei pedaggi di inizio anno". I

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento