Cronaca

Sciopero La Panoramica, la società accusa i sindacati: "Non rispettano i contratti"

L'azienda chiarisce le contestazioni avanzate per motivare la protesta e attacca la Regione: "Meno fondi solo alle imprese private, non a Tua"

La società La Panoramica, che gestisce il trasporto urbano nella città di Chieti, addita come "infondate" le rivendicazioni sindacali che hanno determinato lo sciopero di venerdì, nella fascia oraria dalle 9 alel 12

Le organizzazioni sindacali degli autoferrotranvieri contestano le criticità sui tempi di percorrenza delle linee, problematiche irrisolte sui turni del settore ferroviario, la ricollocazione del personale non idoneo e i problemi sulla linea 12 barrato. 

Ma, per La Panoramica, "il servizio che noi assicuriamo viene svolto nella piena osservanza delle leggi e dei contratti e con indici di puntualità e gradimento pacificamente rilevabili. In particolare precisiamo che i tempi di percorrenza di ciascuna linea, sia del settore autoservizi che di quello filoviario, unitamente alle soste retribuite inserite nei rispettivi turni, costituiscono una congrua e sufficiente combinazione per assicurare il servizio nel pieno rispetto degli orari prestabiliti. Ciò è dimostrato dal fatto che, al netto delle corse per gli scioperi indetti dalle organizzazioni sindacali degli autoferrotranvieri, la percentuale delle corse non effettuate per motivi tecnici (guasti meccanici ed altro) è vicino allo zero. Quanto alla ricollocazione del personale inidoneo, è dimostrabile con assoluta tranquillità che è sempre stato applicato il trattamento contrattuale e legislativo vigente in materia. Quanto alla linea 12 barrato, trattandosi di inidoneità della strada via della Pace al transito degli autobus, la competenza e la responsabilità a risolvere la problematica è dell’rnte proprietario Consorzio di Bonifica Centro (Regione Abruzzo)".

Dal canto suo, l'azienda per il trasporto urbano rivendica la "falcidia regionale alle sovvenzioni per le sole imprese private", già contestate in sede giudiziaria, senza ancora esito. Sebbene, puntualizza La Panoramica, Tua spa abbia un trattamento diverso, sia sul fronte economico sia su quello normativo, "è stata mantenuta intatta la contrattazione di secondo livello, la migliore a livello regionale per le aziende in concessione".

La Panoramica accusa i sindacati di "pervicace ostilità" nei confronti dell'azienda, "sino al mancato rispetto della normativa contrattuale, consistente nella mancata esigibilità della nostra azienda di alcuni istituti contrattuali pacificamente riconosciuti in altre realtà aziendali, sia pubbliche che private, con ciò arrecando alla scrivente un pesante gravame gestionale frutto incontrovertibile 'dei due pesi e due misure' con cui le organizzazioni dei lavoratori intessono le relazioni sindacali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero La Panoramica, la società accusa i sindacati: "Non rispettano i contratti"

ChietiToday è in caricamento