Tre giorni di ricerche, alla fine i Carabinieri riescono a recuperare Fiocco

Il cane, di piccola taglia, era scivolato ed è stato ritrovato in una casa disabitata a Schiavi di Abruzzo. Tutto merito di due marescialli: Luca Marcovecchio e Antonio Rizzo

E' tornato a casa dopo tre giorni di ricerche Fiocco, un cane di piccola taglia di cui la padrona aveva perso le tracce a Schiavi di Abruzzo. Ieri mattina sono stati i Carabinieri a ritrovarlo nel cortile di una palazzina al momento disabitata, all'ingresso del paese nell'Alto Vastese.

SALVATO DALLA SUPERSTRADA, IL CANE NICOLA TORNERA' A CAMMINARE

Due marescialli, Luca Marcovecchio e Antonio Rizzo, si sono calati nel cortile aperto, ma alcuni metri sotto al piano strada, nel quale Fiocco è probabilmente scivolato. Il cagnolino è stato restituito alla padrona che, nel ringraziare i Carabinieri, ha definito "un gesto eroico" quello dei militari dell'Arma in servizio nella locale stazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

  • Accoltellata nel cortile di casa a Francavilla: non ce l'ha fatta Aliona Oleinic

Torna su
ChietiToday è in caricamento