menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Era accusata di aver rapinato un uomo fingendosi una dottoressa, scarcerata

Lucia De Rosa, 43 anni, è ora agli arresti domiciliari. Si è sempre processata innocente, mentre il cugino ha confessato e resta in carcere

Era stata arresta lunedì scorso, insieme al cugino Sabatino Di Rocco, con l'accusa di aver cercato di rapinare un uomo, un mese fa, a Brecciarola. Ma Lucia De Rosa, 43 anni, è stata scarcerata: per lei il gip Luca De Ninis ha concesso gli arresti domiciliari. Mentre l'uomo resta in carcere. 

Lui, infatti, ha ammesso le sue responsabilità in quanto gli veniva contestato, mentre la donna si è sempre professata innocente, raccontando che, quel giorno, si trovava in compagnia di una coppia di amici e non a Brecciarola. Inoltre, la descrizione fornita dalla vittima della tentata rapina non corrisponderebbe con precisione a Lucia De Rosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento