Scappa da una comunità terapeutica, giovane in manette per evasione

I Carabinieri di Pescara Principale hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di evasione, un 21enne del posto. Era stato sottoposto ai domiciliari presso una comunità terapeutica teatina

Era stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso una comunità terapeutica teatina, ma aveva lasciato la struttura senza alcuna autorizzazione da parte dell’Autorità Giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così i Carabinieri di Pescara Principale l'hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di evasione. Si tratta di un 21enne del capoluogo adriatico, che è stato sorpreso dai militari dell'Arma all’interno della sua abitazione di residenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento