menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scalo, arrestato per evasione il teatino che ha tentato di rapinare Konopizza

Arrestato due volte nel giro di poche ore il 40enne che sabato sera ha tentato di rapinare la pizzeria lungo la Colonnetta. L'uomo, finito ai domiciliari, è stato notato da alcuni residenti di Chieti Scalo dopo essere evaso

E’ stato arrestato due volte nel giro di poche ore dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chieti A.F., il teatino di 40 anni accusato di tentata rapina sabato sera all’interno della pizzeria Konopizza lungo la via Colonnetta.

L'uomo, che si trovava agli arresti domiciliari, è stato notato da alcuni cittadini in un bar dello Scalo. Sul posto è arrivata una pattuglia dei militari che hanno riconosciuto e identificato l'uomo, che su disposizione del pm di turno è stato arrestato e posto nuovamente ai domiciliari. Ma solo dopo qualche ora, durante un controllo successivo, i carabinieri hanno notato nuovamente A.F. aggirarsi per le strade dello Scalo. Per lui, dopo una notte nella cella di sicurezza della caserma e il giudizio con rito direttissimo davanti al gip del tribunale di Chieti, si sono inevitabilmente aperte le porte della casa circondariale di Madonna del Freddo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento