Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Un 'caldo' Santo Stefano a passeggio in città e lungomare

In montagna impanti sciistici aperti. Il giorno dopo Natale i teatini scelgono di stare all'aria aperta e godersi una splendida mattinata di sole

San Vito, foto Andrea Mancini (Noi costa dei trabocchi)

Dopo le ‘fatiche’ del giorno di Natale, teatini e turisti hanno deciso di godersi Santo Stefano lontano dai fornelli. In tanti hanno preferito godersi la giornata di sole con una passeggiata mattutina lungo corso Marrucino tra le bancarelle e un caffè in uno dei (pochi) bar aperti. Il clima era di relax e con temperature quasi primaverili.

Gettonato anche il lungomare di Francavilla e l’intramontabile costa dei trabocchi dove tanti abruzzesi hanno scelto di pranzare.

E nonostante l'assenza della neve questo Natale, gli impianti sulla Majelletta sono operativi per la gioia di tutti gli sciatori! Ma in quota oltre agli appassionati oggi si sono riversate anche tante famiglie meno amanti delle temperature polari per una bella gita fuori porta.

In attesa del freddo pungente previsto per i prossimi giorni, dunque, anche a Chieti e provincia il clima mite sta caratterizzando queste feste natalizie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un 'caldo' Santo Stefano a passeggio in città e lungomare

ChietiToday è in caricamento