rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Sanremo: gli arrosticini e gli altri prodotti tipici ospiti al Festival della canzone italiana

Lo chef Silvano Pinti in terra ligure proporrà piatti a base di sagne e ceci, arrosticini panati e fritti, porchetta, vino e olio extra vergine d'oliva di Ripa Teatina

Non solo musica e vallette. Anche l’Abruzzo con i suoi prodotti tipici sarà il protagonista del 65° Festival di Sanremo. Il 13 febbraio prossimo, in occasione di “Casa Sanremo”, l’hospitality del Festival della Canzone Italiana, lo chef Silvano Pinti cucinerà nel corso di un evento patrocinato Comune di Ripa Teatina.

Il maestro di cucina made in Abruzzo preparerà il pranzo, a partire da mezzogiorno, con un menù caratterizzato da prodotti tipicamente abruzzesi, e provenienti dal territorio di Ripa Teatina. Seguirà alle ore 15 un cooking show con le eccellenze gastronomiche. Mentre l’esposizione dei prodotti durerà per l’intera giornata del 13 febbraio.

“Porterò a Sanremo – ha spiegato Silvano – l’unicità dell’Abruzzo, di un territorio fantastico e la genuinità dei nostri prodotti. Il menu che proporrò il 13 sarà composto dai piatti tipici della tradizione abruzzese: sagne e ceci, pane e olio d’oliva, salumi , arrosticini panati e fritti, porchetta e dolci tipici”.

L’iniziativa sarà patrocinata dal Comune di Ripa Teatina. “Un piccolo comune – come sottolinea il sindaco Ignazio Rucci – ma dalle grandi potenzialità. Portare i nostri prodotti al Festival della Canzone Italiana è motivo di orgoglio e ottimo veicolo di visibilità per le colline teatine”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo: gli arrosticini e gli altri prodotti tipici ospiti al Festival della canzone italiana

ChietiToday è in caricamento