Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Sanremo 2014: la Protosound di Chieti in gara con Zibba

La casa di produzione firma "Senza te", il singolo con il quale il cantautore ligure gareggia tra le nuove proposte. Un sodalizio iniziato nel 2007

La Protosound, etichetta discografica indipendente di Chieti, arriva a Sanremo firmando il singolo del cantautore ligure Zibba: “Senza te”. Il brano in gara al Festival di Sanremo 2014 tra le nuove proposte, da oggi è sulle radio.

Una collaborazione iniziata nel 2007, quella tra Zibba e la Protosound -che ha la sede a Chieti Scalo in via M. Gelber -con la pubblicazione del disco "Una Cura per il Freddo". Il connubio vincente portato avanti anche dalla stretta collaborazione tra l’azienda teatina e L'Altoparlante di Fabio Gallo è proseguito nel tempo fino a raggiungere il primo grande traguardo, nel 2012, con la pubblicazione del disco "Come il suono dei passi sulla neve"  che ha visto il cantautore ligure insignito della Targa Tenco come miglior disco del 2012.

“Senza di te” farà parte dell'album “Senza pensare all'estate”, sesto disco di Zibba e Almalibre, che sarà pubblicato a metà febbraio.

 “Senza di te” è una confessione al buio – racconta Zibba, autore e interprete del brano - È riconoscere gli errori quali base per costruire bellezza. Credo in noi come se fossimo di un’altra generazione”. Uno sguardo al passato, uno al futuro di un figlio. Una lettera d’amore trovata sul comodino mentre alla radio suonano una canzoncina in levare”. A dirigere l’orchestra del Festival di Sanremo per Zibba sarà Andrea Mirò.

IL VIDEO DI "SENZA DI TE"

ZIBBA E ALMALIBRE - La band Zibba e Almalibre nasce nel 1998, in bilico tra il roots rock e la poetica dei grandi cantautori. Nel 2003 pubblicano il primo disco “L’ultimo giorno”, che permette loro di salire sul palco del Primo Maggio a Roma. Dopo due nuovi album e la vittoria di importanti riconoscimenti come il Premio Bindi e il Premio L’artista che non c’era, arrivano a pubblicare nel 2012 “Come il Suono dei Passi sulla Neve”, che ottiene la Targa Tenco 2012 come miglior album. Nello stesso anno, Zibba viene premiato dalle radio italiane come artista indipendente più trasmesso negli ultimi cinque anni, vincendo il premio IML del MEI.

Anche il disco successivo di Zibba e Almalibre, “E sottolineo se”, ottiene un ottimo riscontro ed entra con un plebiscito tra i finalisti della Targa Tenco 2013 nella categoria Interpreti.

Parallelamente all’attività con gli Almalibre, Zibba è un autore di spessore: tra gli ultimi testi scritti spicca quello del brano “La vita e la felicità”, interpretato da Michele Bravi, vincitore della settima edizione di X Factor, che il cantautore ligure ha scritto a quattro mani con Tiziano Ferro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo 2014: la Protosound di Chieti in gara con Zibba

ChietiToday è in caricamento