Cronaca

Sconti e consigli turistici con la Sangro Aventino card

La card turistica, che spegne la sua decima candelina, continua a presentare unitariamente un territorio variegato e ricco in cui Comuni e imprese turistiche uniscono le forze per migliorare l’offerta del comprensorio e promuoversi unitariamente

La stagione turistica 2018 entra nel vivo, e come di consueto crescono i turisti che si recano alla scoperta del territorio del Sangro Aventino, il lembo d’Abruzzo compreso tra la Majella e la Costa dei Trabocchi, accompagnati dalla Sangro Aventino Card, la carta sconti che mette in rete le bellezze della cultura e della natura del territorio e offre sconti e agevolazioni ai turisti.

La card turistica, che spegne la sua decima candelina, continua a presentare unitariamente un territorio variegato e ricco in cui Comuni e imprese turistiche uniscono le forze per migliorare l’offerta del comprensorio e promuoversi unitariamente.

In questi anni, la card ha dimostrato di essere uno strumento utile e apprezzato: il suo utilizzo è cresciuto raggiungendo il suo record nella precedente stagione, con 137.064 card distribuite e 5.832 sconti erogati, segnando un incremento del 45% rispetto all’edizione precedente.

Complessivamente, da quando la card è nata, i turisti l'hanno utilizzata 30.900 volte: 11.728 volte in esercizi convenzionati come ristoranti, punti vendita di prodotti tipici e servizi per il turismo, mentre 19.172 card sono state utilizzate per visitare i siti turistici aderenti al circuito, con tariffa ridotta.

La versione 2018 della Sangro Aventino Card è stata rinnovata nella grafica e nei contenuti, presentandosi come una guida del territorio in grado di fornire qualsiasi tipo di informazione al turista: cosa visitare nelle 4 macro aree di riferimento (Costa dei Trabocchi, Lanciano, Majella orientale e Val di Sangro), gli orari di apertura dei siti turistici partner del progetto, informazioni su ristoranti, punti vendita di prodotti tipici, servizi per il turismo e ricettività.

Oltre al contenuto informativo, nella brochure sono incluse quattro card turistiche che garantiscono ai possessori l’accesso ai siti del circuito con biglietto ridotto, la visita guidata con tariffa ridotta e sconti che variano dal 5% al 20% i ristoranti, punti vendita di prodotti tipici e servizi turistici convenzionati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconti e consigli turistici con la Sangro Aventino card

ChietiToday è in caricamento