Uomo di San Vito si accascia dopo la partita di calcio del figlio e muore 

Lanfranco Verì, 52 anni, ha avuto un infarto ieri pomeriggio al termine della gara della categoria Juniores tra il San Vito e l’Ortona. Per lui non c'è stato, purtroppo, niente da fare. Sul posto il 118

Si è accasciato per un infarto dopo la fine della partita di calcio del figlio ed è morto. Questo quanto accaduto a un uomo di San Vito Chietino, Lanfranco Verì, 52 anni. Ieri pomeriggio nel campo “Tommaso Verì” era appena terminata la gara della categoria Juniores tra il San Vito e l’Ortona quando Verì ha avuto un malore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto il 118 ma non c'è stato, purtroppo, niente da fare. La vittima, di professione operaio, lascia la moglie Donatella e i figli Simone e Stefania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita nel giorno del suo compleanno: tragedia al Tricalle

  • Nuovo caso positivo al Covid 19: è un paziente in ospedale a Chieti, domiciliato a San Salvo

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • È morto l'assessore Antonio Viola

  • Lite tra condomini a Chieti finisce a colpi di forbici: denunciati in due

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

Torna su
ChietiToday è in caricamento