menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Vito, gli ultimi quindici giorni del trabocco Turchino

Dal 15 luglio fino a domenica scorsa: la progressiva fine del simbolo della costa dei Trabocchi. Il Turchino è crollato in mare durante il weekend, dopo una mareggiata

Dal 15 al 27 luglio: la progressiva fine del simbolo della costa dei Trabocchi nelle foto scattate da Pasquale Tortella (e inviate in redazione da Ortona Live). Il trabocco Turchino è crollato in mare lo scorso weekend, dopo una mareggiata.

L'antica macchina da pesca venne descritta nel 'Trionfo della morte' di Gabriele D'Annunzio, fu realizzata nel 1860 e più volte restaurata. Da tempo aveva bisogno di manutenzione: la sua fine non ha stupito chi da tempo monitorava e segnalava la situazione sulla costa di San Vito Chietino. A novembre 2013, dopo un'altra violenta mareggiata, rimase seriamente danneggiato. Adesso è rimasta in piedi solo la passerella.

A settembre era previsto il restauro del trabocco, per il quale erano stati stanziati 120 mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento