Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca San Vito Chietino

San Vito Chietino dice no al cemento sulla costa dei trabocchi

Il Comune ha rigettato il progetto che avrebbe fatto sorgere un enorme resort in c.da Foresta. Bracco: "Amministrazione lungimirante"

Da San Vito Chietino arriva un secco no alla cementificazione della costa dei trabocchi. Nei giorni scorsi la giunta comunale tramite delibera ha rigettato la realizzazione privata di un resort in contrada Foresta: un’opera imponente riguardante un enorme insediamento turistico.

Grande soddisfazione riguardo quanto stabilito sia dalla giunta che dal consiglio del Comune di San Vito è stata espressa dal consigliere regionale dell’Abruzzo Leandro Bracco di Sinistra Italiana: "Con la decisione di essere portatori e protagonisti di un secco e perentorio no riguardo un progetto che avrebbe cementificato circa 14 ettari di territorio, l’esecutivo sanvitese ha dato prova di lungimiranza politica e ha mostrato con coraggio l’idea di guardare con convinzione a una prospettiva di sviluppo sostenibile e coerente con l’identità della propria terra. Giovani amministratori si sono fatti carico di una scelta tutt’altro che semplice da portare avanti, spinti dalla volontà univoca di offrire uno sviluppo integrato e sicuro alla comunità nella quale vivono” ha commentato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Vito Chietino dice no al cemento sulla costa dei trabocchi

ChietiToday è in caricamento