Cronaca San Salvo

San Salvo: detenzione a fini di spaccio, arrestato un 28enne

Il giovane ha rastrellato furtivamente un terreno chinandosi a raccogliere un involucro con 50 grammi di eroina e richiamando così l'attenzione di un Carabiniere. E' stato bloccato ed è finito in manette

I Carabinieri di Vasto, insieme a quelli di San Salvo, hanno arrestato stamane in flagranza di reato un 28enne incensurato, disoccupato di San Salvo, per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. Dopo varie segnalazioni dei cittadini che lamentavano l’abbandono di siringhe da parte di alcuni tossicodipendenti nelle strade isolate presso le zone periferiche e le campagne di San Salvo, i militari si sono “mimetizzati” tra la gente in abiti civili fingendosi contadini, appassionati di jogging, cercatori di funghi e di tartufi.

L’attenzione di un Carabiniere intento a fare jogging è stata richiamata da un giovane sopraggiunto a bordo di una bicicletta, che ha parcheggiato sul ciglio di una stradina sterrata adiacente a una coltivazione di granturco. Il ragazzo, con atteggiamento sospetto, ha rastrellato furtivamente il terreno, chinandosi a raccogliere un involucro che ha infilato frettolosamente nel pantalone, per poi avviarsi velocemente verso la propria bici.

A quel punto il giovane è stato bloccato e controllato dal militare che ha recuperato l’involucro, contenente 50 grammi di eroina suddivisa in vari pezzi, per un valore di mercato di circa mille euro. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro, mentre l’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Vasto su disposizione del pm Giancarlo Ciani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Salvo: detenzione a fini di spaccio, arrestato un 28enne

ChietiToday è in caricamento