Cronaca San Giovanni Teatino

San Giovanni Teatino: via libera ai lavori per la pista ciclabile di via Cavour

Il tracciato si collegherà con via Aldo Moro, a Pescara. La pista, sul lato nord della carreggiata, avrà una larghezza costante di 2,5 metri, e ridurrà la sede stradale dagli attuali 8,10 metri a 7

Il Comune di San Giovanni Teatino dice sì al progetto della pista ciclabile di via Cavour, che collegherà il territorio con quello di Pescara. Lo scorso 20 maggio, l'amministrazione ha preso atto del progetto esecutivo dei lavori di "Realizzazione di un percorso ciclabile di collegamento tra i Comuni di Pescara e San Giovanni Teatino", redatto dall'architetto Carlo Ciabattoni e ha espresso parere favorevole: il Comune di Pescara può procedere con la realizzazione dell'opera.

"Pur da posizioni politiche differenti - commenta il sindaco Luciano Marinucci - con il collega di Pescara Marco Alessandrini condividiamo il progetto di una mobilità sostenibile e sicura nell'area metropolitana. L'importante infrastruttura che stiamo realizzando infatti favorirà gli spostamenti sulle due ruote in assoluta sicurezza, con conseguente riduzione dell'inquinamento atmosferico. Il percorso ciclopedonale, inoltre, renderà meno rischiose le 'passeggiate' di famiglie, soprattutto, bambini"

Il progetto prevede la realizzazione di una pista ciclabile che partendo da via Cavour si collegherà a via Aldo Moro in Pescara. La pista, sul lato nord della carreggiata, avrà una larghezza costante di 2,5 metri, e ridurrà la sede stradale dagli attuali 8,10 metri a 7 (3,5 per corsia) garantendo i parametri previsti dal Codice della Strada. 

La costruzione della pista prevede l'abbattimento di 19 piante poste sul marciapiede lato nord e lo spostamento di altri 14 esemplari in apposite aiuole compatibili con il tracciato della pista. 10 alberi saranno messi a dimora nelle aiuole del marciapiede lato sud, attualmente sprovviste di arbusti, ed ulteriori 10 saranno collocati, sempre sullo stesso marciapiede, in apposite nuove aiuole.

Il quadro economico dell'intervento prevede una spesa complessiva di 659.016,30 euro, di cui 428.869,08 per lavori a base d'asta, 8.577,38 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso e 221.569,84 euro per somme a disposizione dell'amministrazione. Le spese dell'intervento faranno capo al bilancio del Comune di Pescara finanziate con fondi PAR FAS 2007/2013 linea 1.3.3.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino: via libera ai lavori per la pista ciclabile di via Cavour

ChietiToday è in caricamento