Differenziata e risparmio Co2: vincono San Giovanni Teatino e Ortona

Il dato, relativo al 2011, evidenzia la migliore performance nel centro sud per chili di anidride carbonica pro-capite risparmiata, mentre la raccolta differenziata si attesta al 67%

il consigliere delegato Gabriella Federico ritira il premio a Roma

È stata consegnata a Roma, nella sede di Legambiente, l’attestazione di “Comune riciclone” per il 2012 al Comune di San Giovanni Teatino: il riconoscimento, attribuito per il livello di raccolta differenziata e per i dati relativi al risparmio di anidride carbonica

San Giovanni Teatino è l’unico Comune abruzzese insieme a Ortona, ad essere  nella classifica delle città con una popolazione superiore ai 10 mila abitanti.

I dati che hanno permesso la conferma del titolo già vinto in diverse occasioni dalla città sono i seguenti: raccolta differenziata al 67%, indice di buona gestione 34,63 e soprattutto 215,2 chili di anidride carbonica pro-capite risparmiati, il dato più alto di tutta la classifica dell’area centro sud.

“Dall’incontro di Roma – ha spiegato il consigliere delegato, Gabriella Federico – è emerso che i grandi risultati in materia di riciclo sono ottenuti dai Comuni con una popolazione fortemente motivata e responsabilizzata, per questo l’amministrazione intende migliorare l’obiettivo di un territorio così complesso come il nostro lavorando in futuro non solo sulla quantità ma soprattutto sulla qualità del rifiuto riciclato. In tale direzione vanno sia il nuovo regolamento sul conferimento dei rifiuti, in via di definizione, sia la campagna di sensibilizzazione che a partire del prossimo autunno introdurrà il monomateriale (alluminio e vetro). Tutta la cittadinanza sarà coinvolta in questo processo di intensificazione che porterà a grandi risultati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento