menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni Teatino si rinnova grazie all'accordo con Terna: 3 milioni per sistemare strade e scuole

Il Consiglio comunale ha approvato la proposta di Progetto Comune illustrata dall'assessore Chiacchiaretta: "Una grande quantità di interventi che rende la città più bella e più vivibile"

A San Giovanni Teatino in arrivo 3,4 milioni di euro per migliorare le condizioni di percorribilità dei principali assi stradali e per intervenire sulle coperture dei plessi scolastici. Lo comunica l'assessore all'urbanistica Ezio Chiacchiaretta aggiungendo che "i fondi della Regione per l'ex scuola di via Nisio ci consentono di rimodulare la 'compensazione ambientale' prevista nella convenzione con Terna".

Il Consiglio comunale a maggioranza ha accolto la proposta del gruppo di Progetto Comune di rimodulazione delle opere da realizzare con le risorse messe a disposizione da Terna (convenzione approvata dal consiglio comunale nell'ottobre 2015) quale compensazione ambientale.

Il Comune di San Giovanni Teatino, di recente, è stato destinatario del finanziamento di 720 mila euro per l'adeguamento sismico dell'ex scuola di via Di Nisio (Piano Regionale di edilizia scolastica previsto dal MIUR). "Considerate le sopravvenute emergenze sulla viabilità e sulle coperture di alcuni edifici scolastici - si legge nel documento di Progetto Comune - abbiamo ritenuto opportuno sostituire l'intervento di realizzazione della scuola dell'infanzia, previsto nella 'convenzione Terna', con nuovi interventi di riqualificazione dei principali assi stradali (da Dragonara a via Vicenza) e di realizzazione di nuove coperture sui terrazzi esistenti dei plessi scolastici di largo Wojtyla e di corso Marconi".

Nello specifico gli assi viari che saranno riqualificati sono: via Cavour/via Mazzini (352.674,59 euro), via Vittorio Emanuele (213.649,95 euro), via Nenni (297.856,06 euro), via Moro fuoco/aria (263.022,67 euro), via Moro/via Amendola (304.806,10 euro). 200 mila euro per la realizzazione del parcheggio in convenzione con la Parrocchia. La realizzazione di nuove coperture sui terrazzi (che hanno subito danni conseguenti alla dilatazione termica del manto di guaina bituminosa, con conseguenti infiltrazioni in occasioni di abbondanti piogge) interessano:  Scuola media (259.924,06 euro), Scuola primaria L.Wojtyla (277.687,84 euro) e Scuola primaria P.Marconi (612.321,34 euro).

"Questa grande quantità di interventi - commenta Chiacchiaretta - non va inquadrata come una manutenzione di strade e scuole, ma come una grande opera di riqualificazione del territorio che rende la città di San Giovanni Teatino più bella e più vivibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento