Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca San Giovanni Teatino

San Giovanni Teatino, riapre la strada collinare

Chiusa dal dicembre 2013 a causa di una frana. L'impresa ha riconsegnato i lavori in anticipo sui tempi

Via Monte Rosa e via Monte Grappa riaprono al transito veicolare. Ieri pomeriggio l'impresa Di Prospero di Pescara ha rimosso l'ultimo barriera che chiudeva il cantiere e dopo quasi 3 anni di attesa è stata riconsegnata al transito veicolare l'importante via di collegamento collinare tra il centro storico di San Giovanni Teatino e Francavilla, Pescara-San Silvestro.

"Una promessa mantenuta - ha dichiarato il sindaco Luciano Marinucci - perchè siamo riusciti a trovare risorse nell'avanzo di amministrazione del 2014, e quindi senza attendere le lungaggini burocratiche della Regione, appaltarla e affidarli lo scorso 5 aprile, e ringrazio l'impresa Di Prospero di averli completati quasi un mese prima della scadenza fissata al 16 settembre 2016. Il lavoro è ottimo e soprattutto mette in sicurezza la strada e le abitazioni dal rischio di nuove frane. Inoltre è stata realizzata una nuova ed efficace regimentazione delle acque. Merito della costruttiva collaborazione tra amministratori, staff tecnico del comune, impresa e RTI di professionisti (architetti Franco Valentini e Sonia Mazzocchetti)".

La strada era chiusa dal dicembre 2013, a causa delle frane provocate da una straordinaria ondata di maltempo. Fino a solo i residenti in zona hanno potuto percorrerla per un breve tratto.

I "Lavori di consolidamento scarpate tra via Monte Rosa e via Monte Grappa" erano stati affidati lo scorso 5 aprile  2016 all'impresa Di Prospero srl di Pescara che si era aggiudicata l'appalto il 17 marzo 2016 per un importo complessivo di 180.000 euro. Si tratta del capitolo di bilancio destinato a "Sistemazione e manutenzione di strade comunali", finanziato con l'avanzo di amministrazione 2014.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino, riapre la strada collinare

ChietiToday è in caricamento