menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni Teatino, ladra "professionista" rubava gioielli in tutta Italia: condannata a 4 anni

I carabinieri della stazione di Sambuceto hanno trasferito la donna nel carcere di Teramo. Agiva con delle complici per eseguire i furti

Viveva San Giovanni Teatino  R.B. la 45enne romana che da oltre dieci anni si era data al furto "professionistico" in tutta Italia. La donna si era resa responsabile del reato di furto aggravato in tutto il territorio nazionale collezionando denunce a piede libero a Bracciano, Marsala, Civitavecchia e Teramo per aver raggirato diverse gioiellerie insieme ad alcune complici, tutte donne.

Sabato scorso, però, il Tribunale di Civitavecchia ha emesso l’ordinanza di custodia in carcere per il cumulo si pene raccolto dalla ladra appassionata di gioielli: quattro anni e venti giorni di pena che dovrà scontare nel carcere di Teramo, dove è stata accompagnata dai carabinieri della di San Giovanni Teatino. 

La donna dovrà pagare anche una multa di 950 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento