Cronaca

Doppio salvataggio sulla spiaggia di Punta Penna: gli Angeli del Mare salvano sette persone

I giovani assistenti, con la collaborazione di un esperto surfista e di un bagnante, sono riusciti a scongiurare il peggio

Salvataggio al cardiopalma, ieri pomeriggio, nella zona di Punta Penna, sul litorale di Vasto, a opera dei bagnini della ditta di salvataggio Angeli del Mare di Marco Schiavone e Carmen Padalino, che collaborano con la Fisa (Federazione Italiana Salvamento Acquatico). 

Intorno alle ore 15.55, l'assistente bagnante Matteo Di Santo, che si trovava alla seconda postazione di salvataggio, si è accorto che quattro persone si stavano allontanando dal limite acque sicure e si è avvicinato per richiamarli. 

All'improvviso, però, la corrente ha iniziato a trascinare i bagnanti al largo. A quel punto, il bagnino Matteo Del Vecchio si è tuffato in acqua, riuscendo a riportare a riva il giovane che si trovava in maggiore difficoltà. Nel frattempo, l’altro assistente bagnante Faber D'Annunzio è andato in suo aiuto.

All'operazione di recupero ha partecipato anche Pietro D’Ippolito, surfista professionista di Vasto, che vive quelle spiagge come una seconda casa. Insieme, i giovani sono riusciti a raggiungere gli altri 3 bagnanti, riportandoli a Riva evitando il peggio.

Nel frattempo, l'assistente bagnante Americo Di Santo, che era rimasto a riva per allertare la Capitaneria di Porto e dare supporto per il controllo in spiaggia, si è accorto di un’altra situazione di emergenza. Verso la scogliera, tre persone stavano annaspando. 

Con l’aiuto di un bagnante, è riuscito a farli risalire sulla scogliera, evitando fortunatamente il peggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio salvataggio sulla spiaggia di Punta Penna: gli Angeli del Mare salvano sette persone

ChietiToday è in caricamento