menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salvò una bimba al mare, encomio per Lorena Lucia Favilla

L'infermiera ha ricevuto l'encomio del sindaco di Francavilla, Antonio Luciani: a luglio scorso soccorse e praticò il massaggio cardiaco a una bambina di due anni che stava annegando

Il 15 luglio salvò la vita a una bimba teatina di soli due anni che aveva rischiato di annegare sul litorale di Francavilla al Mare dopo aver fatto il bagno. Con un repentino massaggio cardiaco Lorena Lucia Favilla, infermiera professionale, soccorse la piccola nell'attesa che arrivasse l'ambulanza. Per quel gesto la donna oggi ha ricevuto l'encomio dal sindaco di Francavilla, Antonio Luciani, a nome di tutta la città.

"Il lodevole comportamento di Lorena Lucia Favilla ha impedito alla situazione di degenerare in tragedia - ha scritto il sindaco - gesti come il suo sono d'esempio per la nostra collettività".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento