rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Una sala della Camera di Commercio intitolata a Daniele Becci: la chiede Di Primio

Il sindaco di Chieti: "Vorrei che rimanesse viva memoria del ruolo fondamentale che è stato capace di svolgere”

Una sala della Camera di Commercio di Chieti-Pescara in via Pomilio intitolata Daniele Becci, il presidente dell’ente camerale scomparso prematuramente poche settimane fa. Lo chiede il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, al Consiglio Camerale della Camera di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura: un gesto simbolico ma allo stesso tempo rappresentativo per ricordare il compianto presidente, eletto solo pochi giorni prima della scomparsa.

“Daniele Becci  – commenta Di Primio - per me, ma credo per tanti altri, prima ancora che imprenditore lungimirante e brillante amministratore, è stato un uomo straordinario e un vero amico. Precursore dei tempi e persona sempre attenta alle dinamiche del mondo in cui operava, è stato, senz’ombra di dubbio, tra i maggiori sostenitori della nascita della Camera di Commercio unica tra le Province di Chieti e Pescara, superando quelle divisioni, non solo geografiche, tra i due territori e diventandone bravo interprete.

Con la richiesta inviata al Consiglio Camerale – conclude - vorrei che rimanesse viva memoria del ruolo fondamentale che è stato capace di svolgere”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una sala della Camera di Commercio intitolata a Daniele Becci: la chiede Di Primio

ChietiToday è in caricamento