Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Vasto

Il ladro in trasferta appassionato di grandi firme viene bloccato sull'autostrada

Denunciato un giovane di 26 anni della provincia di Foggia, individuato dalla stradale di Vasto, che poche ore prima era riuscita a sventare il furto di una Fiat Panda

Nottata di intenso lavoro per gli agenti della sottosezione polizia stradale Vasto sud, che sono riusciti a sventare il furto di due veicoli e un carico consistente di abiti griffati in due diverse regioni. 

La prima operazione è scattata intorno all'1 quando, nei pressi del casello di Poggio Imperiale (Foggia), hanno intimato l'alt a una Fiat Panda di colore nero. Il conducente, anziché fermarsi, ha accelerato fino a far perdere le sue tracce. Il mezzo è stato ritrovato in campagna e riconsegnato al legittimo proprietario. 

Qualche ora dopo, intorno alle 6, un'altra pattuglia ha intercettato un Ducato Fiat sull'autostrada A14, in direzione sud, nel territorio di Vasto. Quando gli agenti hanno tirato fuori la paletta dell'alt, il conducente ha intrapreso una serie di manovre pericolose, cercando di sfuggire al controllo. Ma la grande professionalità degli agenti ha obbligato l'autista a uscire dal casello di Vasto sud. L'uomo ha abbandonato il mezzo ancora in movimento nelle campagne ed è scappato. Ma la fuga non è durata a lungo: i poliziotti lo hanno trovato poco distante. Così A.G., 26 anni, della provincia di Foggia, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato per ricettazione. 

Una volta arrestato e messo in sicurezza il furgone, si è accertato che risultava rubato a Filottrano (Ancona). Al suo interno, erano stati caricati circa 3 mila capi di abbigliamento firmato, rubati a una sartoria dello stesso comune. 

Anche in questo caso, il veicolo e la merce sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ladro in trasferta appassionato di grandi firme viene bloccato sull'autostrada

ChietiToday è in caricamento