Cronaca Vasto

Vasto: rubano 2000 euro e 400 carte d'identità al Comune

Il colpo è stato messo a segno nella notte: i ladri sono entrati negli uffici dell'Anagrafe, al pianterreno, dopo aver manomesso il sistema di allarme. Non è la prima volta che vengono rubate carte di identità vergini in Municipio

Furto nella notte al Municipio di Vasto: intorno alle 4 ignoti sono piombati nell'Ufficio Anagrafe posto al pianterreno dell'edificio, dopo aver manomesso il sistema di allarme da piazzale Histonium. Da qui hanno portato via circa 2000 euro in contanti e 400 carte di identità, per poi uscire da una stanza che si affaccia su via Mascagni.

L'amara scoperta in mattinata, da parte dei dipendenti comunali, che hanno trovato gli uffici completamente a soqquadro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi del caso. Probabilmente l'obiettivo dei ladri erano le carte di identità 'bianche' da falsificare e rivendere.

Non è la prima volta che si verifica un episodio del genere al Comune di Vasto: nello stesso Ufficio, 2 anni fa, furono rubati 1.600 euro in contanti assieme a 68 carte di identità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto: rubano 2000 euro e 400 carte d'identità al Comune

ChietiToday è in caricamento