Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Vasto: rubano 1000 euro alla fermata del bus, presi due giovani

I due operai di nazionalità romena, avevano aggredito e derubato un connazionale vicino piazza Verdi. Sono stati arrestati dai carabinieri di Vasto con l'accusa di rapina aggravata

PSV e A.A., due operai ventenni di origine romena ma da tempo residenti a Vasto, sono stati arrestati ieri pomeriggio dopo un’indagine lampo dei carabinieri della locale stazione con l’accusa di rapina aggravata.

I due lunedì scorso avevano infatti avvicinato e aggredito un connazionale, un operaio di origine romena residente a Vasto con la famiglia. L’uomo aveva denunciato l’episodio ai carabinieri: secondo il suo racconto, mentre verso le sei era fermo alla fermata del bus vicino piazza Verdi, i due,  dopo averlo distratto, lo avevano colpito alla testa con un bastone; prima di fuggire a piedi facendo perdere le loro tracce, si erano impossessati del suo portafogli contenente un migliaio di euro circa.

I carabinieri della stazione di piazza Dalla Chiesa, dopo aver esaminato attentamente i pochi indizi emersi dal racconto dell’operaio romeno, avevano concentrato l’attenzione su alcuni giovani connazionali del denunciante, che abitualmente frequentano la zona, fino a giungere al riconoscimento degli aggressori, tramite foto, da parte del malcapitato.

I due sono stati fermati su esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Vasto, su richiesta della locale Procura della Repubblica. Adesso sono nella Casa Circondariale di Vasto in attesa di essere interrogati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto: rubano 1000 euro alla fermata del bus, presi due giovani

ChietiToday è in caricamento