Francavilla: rubano due pitbull per chiedere un riscatto, arrestati

Due pregiudicati pescaresi portano via due cani a Francavilla al Mare e chiedono 1.000 euro al proprietario per riaverli. L'uomo si presenta con i carabinieri che fermano i malviventi recuperando i soldi e gli animali sani e salvi

Pitbull

Hanno rubato due cani per poi chiedere un riscatto di mille euro al padrone. Ma dopo lo scambio i malviventi sono stati fermati dai carabinieri della compagnia di Chieti e sono finiti nel carcere pescarese di San Donato.

Vittima del tentativo di estorsione è un uomo di 54 anni di Francavilla al Mare; in manette sono finiti due pregiudicati pescaresi di 23 e 24 anni.

 Lunedì scorso (4 febbraio) il proprietario denuncia la sparizione dei due pitbull, un maschio e una femmina regolarmente registrati, del valore commerciale di circa 4 mila euro. Gli animali sono spariti improvvisamente dal recinto di casa e tutto lascia sospettare un furto.

Sabato (9 febbraio) il proprietario degli animali riceve una telefonata, in cui un uomo gli dice di poter restituire i cani dietro pagamento di mille euro. Il francavillese prende tempo, racconta di non avere a disposizione quella cifra. Ma avvisa i carabinieri e dà il via alla trattativa telefonica.

Dopo vari rinvii, il proprietario riesce a convincere i malviventi a portare entrambi i cani, nonostante la loro intenzione iniziale fosse quella di restituire un animale alla volta. L’appuntamento per lo scambio viene fissato per ieri (lunedì 11 febbraio) pomeriggio a Montesilvano, nelle vicinanze di un casolare abbandonato sulla spiaggia.

I due pregiudicati ricevono la cifra pattuita – tutte banconote preventivamente fotocopiate – e restituiscono i due pitbull al legittimo proprietario. Ma mentre tornano verso la loro auto vengono bloccati dai carabinieri, che fanno scattare le manette recuperando l'intera somma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due giovani vengono portati a San Donato a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre dopo una settimana nelle mani di estranei i due pitbull possono finalmente tornare ad essere accuditi dal loro padrone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Torna l’ora solare e guadagneremo un’ora in più di sonno

  • Tra volti noti e nuovi ingressi, ecco chi entra in consiglio e chi può ancora sperare in un posto

  • Preferenze candidati consiglieri del centrodestra con Fabrizio Di Stefano

  • Traffico paralizzato in centro per l'auto dei vigili in divieto di sosta: multati dai loro colleghi

  • Le migliori pizzerie 2020 di Chieti e provincia secondo 50 Top Pizza sono cinque

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento