Cronaca Chieti Scalo

Sradicano la colonnina del benzinaio: un arresto e tre ricercati

Due sere fa tre malviventi a Manoppello hanno sradicato la colonnina del self service di una stazione di servizio, rubando anche sigarette e gratta e vinci. I carabinieri, al termine di un inseguimento di 20 chilomentri sulla Tiburtina e sulla A25, hanno preso uno di loro

I Carabinieri di Popoli stanno cercando due persone, già individuate, datesi alla fuga l'altra notte, al termine di un inseguimento fra le province di Pescara e Chieti.

Manoppello: inseguimento fra carabinieri e ladri, un arresto
Sono riusciti invece ad arrestare F.B., un romeno di 31 anni dopo un lungo inseguimento partito da Manoppello e proseguito in autostrada e a Chieti Scalo. 

I tre malviventi avevano sfondato con un furgone rubato nelle Marche, la vetrata di un distributore di carburante di Manoppello, rubando stecche di sigarette e gratta e vinci. Successivamente erano riusciti a sradicare dall'asfalto la colonnina del self-service, caricandola sul mezzo rubato, prima di darsi alla fuga. I tre poco dopo sono però stati intercettati lungo la Tiburtina Valeria da due gazzelle dei Carabinieri.

È così iniziato un inseguimento rocambolesco prima sull'arteria provinciale e poi sull'Autostrada A25, dalla barriera di Scafa. I malviventi dopo aver sfondato il casello, hanno proseguito la folle corsa, forzando anche la barriera di Chieti Brecciarola, prima di aver tentato più volte di speronare e mandare fuori strada le auto dei Carabinieri.

Dopo oltre venti chilometri di fuga, nel territorio di Chieti Scalo, due dei tre malviventi, con il mezzo ancora in movimento, sono riusciti a lanciarsi dallo stesso, dandosi alla fuga a piedi verso le campagne, mentre il terzo è finito in manette.

Le accuse per l'arrestato, e i due ricercati, sono quelle di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e danneggiamento aggravato. Parte della merce rubata è stata recuperata, così come la colonnina del self service, al cui interno c'erano ancora 500 euro. Recuperati anche alcuni attrezzi da scasso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sradicano la colonnina del benzinaio: un arresto e tre ricercati

ChietiToday è in caricamento