Cronaca

Rubano un'auto e inveiscono contro i poliziotti: arrestati

Si tratta di due ragazzi originari di Roma. Sono stati arrestati con l'accusa di furto aggravato e di oltraggio a pubblico ufficiale sabato notte. Arrestato anche un 22enne di Lanciano

Due giovani, entrambi originari di Roma, sono stati arrestati sabato notte a Chieti in flagranza dagli uomini della Volante della Questura per furto aggravato, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

I due, D.F. 21 anni e A.F, 19, avevano rubato una Lancia Y10, al momento dell'arresto hanno inveito contro gli agenti. Sono stati condotti nel carcere di Chieti.

Nel corso dello stesso controllo invece, un 22enne di Lanciano è stato denunciato a piede libero per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano un'auto e inveiscono contro i poliziotti: arrestati

ChietiToday è in caricamento