menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il Megalò

il Megalò

Evade dai domiciliari per rubare un tablet a Media World: arrestato

Trentenne fermato da un addetto alla sorveglianza che aveva assistito alla scena. Era ai domiciliari a Chieti per rapina in un supermercato

Era agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Chieti per una rapina commessa lo scorso 9 aprile in un supermercato di Pescara quando, non solo è evaso, ma ci è ricascato.

L'uomo, un trentenne romeno, si è recato al centro commerciale di Megalò e, una volta dentro il negozio di elettronica Media World, ha sottratto un costoso tablet dagli scaffali, nascondendolo sotto gli abiti. Quando ha tentato di guadagnare l'uscita e superare le casse, è stato scoperto da un addetto alla sorveglianza con cui è nata una colluttazione.

La scena non è passata inosservata a un agente di polizia del commissariato di Sulmona, che si trovava lì a fare spese, che a quel punto è intervenuto per bloccare il ladro e allertare il 113. Sul posto è arrivata la Volante che ha proceduto agli accertamenti, mentre il tablet veniva restituito in negozio.

Il trentenne è stato arrestato per rapina ed evasione ed è finito nuovamente ai domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento