Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla al Mare

Porta via il Rolex al proprietario e gli spruzza spray urticante in viso: colf nei guai

E' successo a Francavilla: la donna, una collaboratrice domestica pescarese di 60 anni, fingendo di voler visionare l'orologio al sole per poi acquistarlo, è scappata. I carabinieri l'hanno trovata e arrestata

Strappa di mano il “Rolex” al proprietario e gli spruzza sul viso dello spray urticante per impedirgli di bloccarla. Autrice dell’episodio una collaboratrice domestica rintracciata in breve tempo dai carabinieri e arrestata con l’accusa di rapina impropria. E’ avvenuto ieri all’ora di pranzo in un’abitazione di Francavilla al Mare.

La donna, una 60enne di Pescara nota alle forze dell’ordine, dopo aver contrattato per qualche minuto il prezzo del Rolex con un amico del proprietario di casa, perché intenzionata ad acquistarlo, è uscita fuori con la scusa di volerlo visionare alla luce del sole.

Non è più rientrata: quando l’uomo, un 54enne molisano, è uscito per vedere dove fosse la donna stava già raggiungendo, a passo svelto, la sua automobile. A quel punto che il proprietario del Rolex l’ha rincorsa, provando a bloccarla afferrandola per un braccio. La donna però, dopo essersi voltata, gli ha spruzzato dello spray urticante sul viso mettendolo ko per alcuni minuti.

Avvertiti i carabinieri, l’orologio è stato ritrovato poco dopo nella cassetta postale dell’abitazione dove si erano verificati i fatti: secondo i carabinieri la donna probabilmente lo aveva nascosto per poi andare a recuperarlo in un secondo momento.

La collaboratrice domestica è finita agli arresti domiciliari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta via il Rolex al proprietario e gli spruzza spray urticante in viso: colf nei guai

ChietiToday è in caricamento