menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo ospita in casa per mostrargli una cantinetta da acquistare, ma gli ruba 2mila euro: denunciato

Ha approfittato di una telefonata arrivata proprio in quel momento al padrone di casa. La vittima ha denunciato tutto ai carabinieri di Chieti Scalo ed è scattata la denuncia per furto aggravato     

Doveva sbarazzarsi di alcuni oggetti di famiglia e, tramite un conoscente, si era imbattuto in un ragazzo interessato all’acquisto una cantinetta porta bottiglie in legno. Ma durante l’appuntamento il padrone di casa, residente Chieti Scalo, viene derubato.

Questi i fatti, ricostruiti dai carabinieri della stazione di Chieti Scalo, a cui la vittima si è rivolta.

Alla visita si presenta un giovane, a suo dire anche collezionista di bottiglie pregiate, interessato anche all’acquisto di alcune in possesso del venditore e inizia a dare un’occhiata. 

All’improvviso però, al proprietario squilla il telefono e, per rispondere in tranquillità, si allontana, lasciando il potenziale acquirente da solo, invitandolo a continuare il mini tour in soggiorno tra liquori e vini di pregio. Quando rientra, cinque minuti dopo, l’uomo trova il giovane visibilmente nervoso: non vuole più comprare le bottiglie, ma solo la cantinetta che paga allontanandosi in tutta fretta. 

Due giorni dopo l’uomo scopre che i proventi delle vendite precedenti, circa duemila euro che aveva riposto in un mobile in soggiorno, non ci sono più e non ha dubbi a ritenere che a prenderli sia stato il giovane acquirente della cantinetta, l’unica persona ospitata nei gironi precedenti. Quindi lo chiama e gli dice che all’interno della stanza era posizionata una telecamera che aveva ripreso il tutto: il giovane ammette di aver fatto un grosso errore e promette di restituire l’intera somma di denaro rubata.

Ma i soldi non arrivano e a quel punto scatta la denuncia del proprietario in caserma dai carabinieri che non ci mettono molto ad identificare il giovane. Che viene denunciato alla Procura di Chieti per furto aggravato.                                                                                                                                                                                                                                                   
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento