Cronaca

Ruba borsello pieno di carte di credito sotto l'ombrellone: 33enne di Chieti in manette

Approfittando di un momento di distrazione ha rubato il borsello di un bagnante lasciato sotto l'ombrellone in uno stabilimento pescarese. Ma è stata fermata e inseguita dal bagnino e da un bagnante

Una 33enne di Chieti, M.D.G., è stata arrestata dalla polizia per furto aggravato commesso ieri in spiaggia a Pescara, al lido La Capponcina.

La donna infatti, approfittando di un momento di distrazione, ha rubato il borsello di un bagnante lasciato sotto l'ombrellone contenente 6 carte di credito, 110 euro in banconote, un orologio e un telefonino.

Quando ha cercato di allontanarsi però, è stata fermata e inseguita dal bagnino e da un bagnante.

La trentatrenne, pregiudicata, oggi è stata processata per direttissima e condannata a 8 mesi, pena sospesa. Dovrà pagare inoltre una multa di 200 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba borsello pieno di carte di credito sotto l'ombrellone: 33enne di Chieti in manette

ChietiToday è in caricamento